94 punti james suckling umberto primo
19 Dicembre 2018

Anche quest’anno i nostri vini hanno attenuto ottimi punteggi da James Suckling.

La Barricaia

A pochi passi dall'Abbazia di Nervesa della Battaglia, in un luogo dove la natura, generosa, si incontra con la storia, regalando dolci pendii in cui da secoli si tramanda un'eredità imponente di saperi e tradizione.

Questa è la Tenuta Abbazia e nel sotterraneo della Barchessa che la sovrasta, troviamo la “barricaia”, il luogo dove riposa per trenta mesi l’Umberto I, il vino-icona di Giusti Wine, il taglio bordolese che rappresenta la dimensione internazionale – come approccio, come filosofia, come tipologia di prodotto – della cantina. Una barricaia dove la tecnologia, la cura del dettaglio, l’estrema attenzione e pulizia delle lavorazioni consente di ottenere un vino sontuoso, superbo, di spessore, in grado di confrontarsi senza timore coi bordolesi di ogni parte del mondo. Un vino che riposa per 30 lunghi mesi in barrique di rovere, sotto alle imponenti e austere volte di antichi mattoni. La barricaia e il vino sono dedicati al nonno di Ermenegildo Giusti, al “fondatore” di una tradizione che oggi è tornata prepotentemente in vita. Il tema architettonico affrontato dal progetto è quello dell’ideazione di una architettura degli interni che riporta alle antiche barricaie, ambienti bassi e con poca luce dove il vino viene messo a riposo in botti in legno per qualche anno. Per questo, il progetto ha previsto l’inserimento di una grande volta a botte in mattoni pieni rossi e ricavato sette nicchie da entrambi i lati. L’ambiente è dotato di nuovi impianti meccanici che prevedono il raffrescamento e la deumidificazione.

01
03

Campagna finanziata ai sensi del reg. ue n. 1308/2013

Campaign financed according to eu reg. no. 1308/2013